Notizie

« Indietro

Avviso per l’accesso al ReD – Reddito di Dignità. Domande a partire dal 26 luglio

Pubblicato l'avviso per l'accesso al ReDReddito di Dignità

Domande a partire dal 26 luglio.

 

Cos'è e come funziona?

Si attendeva da molti mesi ed è finalmente stato pubblicato sul bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 80 del giorno 11 luglio 2016, l'avviso pubblico per l'accesso al Reddito di Dignità (ReD).

Il ReD è una misura di sostegno al reddito a cui possono accedere tutte le persone in difficoltà economica e non dà soltanto diritto ad un beneficio economico, ma è anche uno strumento di supporto ad un percorso di inserimento sociale e lavorativo. Garantisce una indennità economica per la partecipazione ad un tirocinio o ad un altro progetto di sussidiarietà.

Il ReD si compone di due differenti misure attivabili in combinazione tra loro e sono:

  1. il sostegno al reddito per il contrasto alla povertà (S.I.A.);
  2. l'indennità economica di attivazione connessa alla partecipazione di un progetto socio-lavorativo.

 

Chi ha diritto e può fare domanda?

Possono accedere al reddito di dignità, tutte quelle persone residenti nella Regione Puglia da almeno un anno dalla data di presentazione della domanda (anche i cittadini Europei o stranieri con regolare permesso di soggiorno). Per avere diritto alla prima misura (S.I.A.), il nucleo familiare di cui si fa parte deve avere un valore Isee inferiore a 3 mila euro all'anno. Inoltre, all'interno della famiglia deve esserci almeno un minore, oppure un disabile o una donna in gravidanza.

Chi non possiede una di queste ultime 3 condizioni, può richiedere la seconda misura purchè abbia almeno 18 anni, risiedere in Puglia da almeno 12 mesi, avere un reddito Isee non superiore a 3 mila euro.

La prima misura dà diritto a percepire da 200 euro a 600 euro in base alla composizione del nucleo familiare; la seconda misura da 200 a 400 euro sempre in base al numero dei componenti familiari.

Come presentare la domanda?

La domanda può essere presentata collegandosi al sito web sistema.puglia.it previa registrazione .

Oppure, è possibile presentare domanda tramite Patronati e Caf abilitati.

 

I cittadini, a cui verrà accolta la domanda, riceveranno il contributo economico da parte dell'Inps su una carta prepagata chiamata carta SIA, che verrà fornita dalle Poste Italiane.

 

In sintesi, le procedure si apriranno nelle seguenti date:

  • a partire dalle ore 12,00 del 15 luglio 2016 – accreditamento CAF
  • a partire dalle ore 12,00 del 21 luglio 2016 - manifestazioni di interesse ad ospitare tirocini
  • a partire dalle ore 16,00 del 26 luglio 2016 - domande dei cittadini per ReD.

 


NEWS

Comunicato stampa - Servizio di Taxi Sociale

SETTORE URBANISTICA, ASSETTO DEL TERRITORIO, E.R.P. ED ESPROPRI - AVVISO

AVVISO PUBBLICO - AUTORITA' IDRICA PUGLIESE

MICROCREDITO E AUTOIMPIEGO

Installati contenitori per la raccolta dell’olio vegetale esausto

Risultati 1 - 5 su 13.
Articoli per pagina 5
di 3

Apri il documento riguardante la PEC - Posta Elettronica Certificata

Ufficio relazioni con il pubblico

Gare e Appalti

Apri la pagina dei Servizi Demografici del Comune di Mola di Bari

 

 

 

 

Urban2Mola

Servizio Civile Nazionale

Elenco siti tematici